049 897 5760 Lun - Ven 08:30 - 18:30 Via Antonio Rossi, 3/F Rubano (PD)
049 897 5760 Lun - Ven 08:30 - 18:30 Via Antonio Rossi, 3/F Rubano (PD)
25 ANNI
IN NUMERI
INSTALLAZIONI
FUTURI

Rettifica

Rettifiche universali
Rettifiche senza centri
Rettifiche a piani paralleli
Rettifica

RETTIFICHE UNIVERSALI

Per rettificatrici universali, si intende tutto quel vasto settore della rettifica che consente la lavorazione in tondo di particolari indifferentemente semplici o complessi, sia su superfici esterne che interne, in fasi successive oppure, in caso di particolari produzioni elevate, in contemporanea. In questa tipologia di rettificatrici, i particolari vengono processati con l’ausilio di attrezzature dedicate, che possono essere intese come punte e contropunte o a sbalzo con autocentranti e pinze a “membrana”.

Rettifica

RETTIFICHE SENZA CENTRI

Le rettificatrici senza centri ricoprono un ruolo importantissimo nel campo delle produzioni di grande e grandissima serie di particolari che, dalla definizione stessa della tipologia, non offrono la possibilità di presa su dei “centri” realizzati nelle fasi precedenti.

 

Continua a leggere

Le “senza centri”, come comunemente indicate, sono essenzialmente suddivise in due diverse categorie: per lavorazione a “tuffo”, dove il particolare viene rettificato stazionando tra una mola operatrice e un rullo conduttore riportanti la sagoma del profilo da lavorare, e per lavorazione “in passata” nelle quali il particolare transita tra mola operatrice e rullo conduttore, ottenendo la rettifica solamente in questo caso del diametro maggiore, che il pezzo presenta.

Rettifica

RETTIFICHE A PIANI PARALLELI

Le rettifiche a “piani paralleli” vengono largamente utilizzate per la rettifica di finitura, super-finitura e lappatura, dei particolari che presentano la caratteristica di avere due lati da lavorare contrapposti e paralleli. Le precisioni di misura e i gradi di finitura estremamente elevati, vengono realizzati in virtù dell’impiego di mole contrapposte rotanti in senso opposto costituite essenzialmente in CBN (nitruro cubico di boro), e tra le quali i particolari, obbligati in apposite attrezzature, compiono movimenti di rotazione e rivoluzione sol proprio asse.

25 ANNI IN NUMERI

0
Le macchine e impianti venduti
0
I nostri clienti acquisiti
0
Partecipazioni a manifestazioni fieristiche di settore
0
Case rappresentate italiane ed estere